+39 329 6557675

Stelo organizza La Marcia dei Grembiuli

Continue reading

Il 25 Novembre ricorre la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, istituita dall’Assemblea delle Nazioni Unite nel 1999.
Stelo Onlus ha organizzato, con il patrocinio della Regione Piemonte, la Marcia dei Grembiuli; una camminata simbolica, guidata da Monica Cerutti, Assessora Regionale alle Pari Opportunità, che attraverserà le vie pedonali del centro di Torino e terminerà in piazza Castello.
All’arrivo presso la scalinata del monumento ad Emanuele Filiberto Duca d’Aosta, della Piazza Castello, ogni partecipante posizionerà un lumino in segno di rispetto e solidarietà per tutte le donne cadute per mano dell’essere umano e per tutte quelle, di tutto il mondo, che vivono in quotidiane situazioni di violenza.
Il grembiule, per l’occasione, non vuole essere solo un banale “attrezzo da cucina”, ma vuole riproporsi idealmente come “scudo posto a difesa del proprio corpo”, come era nell’antichità.
All’evento parteciperanno inoltre il coro “Incanto Arte Creativa”, il gruppo torinese di fotografi DieciCento, M.A.K. Abiti da lavoro, il regista Antonio Masiello e i cittadini tutti desiderosi di lanciare il proprio grembiule per dire insieme no alla violenza sulle donne.

Il ritrovo è previsto per le ore 18.30 di mercoledì 25 novembre sotto la statua “Caval ‘d Brons” di Piazza San Carlo: tutti coloro che intendono unirsi alla marcia sono invitati ad indossare un grembiule da cucina, mentre Stelo fornirà loro i lumini.

Vedi l’evento su Facebook

La Marcia dei Grembiuli - Invito

Pages:
Edit

Calendario Stelo 2016: scegliamo insieme le foto!

Continue reading

Come vi avevamo anticipato sulla nostra pagina Facebook Stelo ha in serbo molte sorprese per la fine del 2015 e per l’anno che verrà: una di queste è il calendario, finalmente possiamo svelarvelo!

Per passare insieme un 2016 pieno di solidarietà vogliamo che ad entrare nelle vostre case, nei vostri negozi e nei vostri uffici sia un calendario in cui le foto professionali saranno le protagoniste.

Ci accompagneranno mese dopo mese attimi di empatia, sguardi, gesti gentili e positività catturati dal gruppo di fotografi torinesi DieciCento che si è nobilmente offerto di fornirci le fotografie con cui realizzeremo questo progetto.

Sulla pagina Facebook di Stelo è possibile votare a suon di “Mi piace” le vostre foto preferite: qui l’evento per invitare amici e familiari all’iniziativa, più votate e più il calendario sarà un po’ anche vostro!

https://www.facebook.com/events/1198978796783934/

Calendario solidale Stelo 2016

Pages:
Edit

Lettera da una donna delusa

Continue reading

Donna delusa scrive una lettera

Vogliamo rendervi partecipi di una testimonianza inviataci via email da una ragazza, una donna vittima di un rapporto sbagliato, sperando che la sua determinazione sia ispiratrice per le donne che si trovano nella sua stessa situazione.
Naturalmente i nomi sono di fantasia per la tutela della privacy delle persone coinvolte.

Rimango esterrefatta… sto provando ad immaginare il mio rapporto con Giorgio e non vedo nulla; mai una serata a chiacchierare; mai una serata a ridere insieme; mai momenti d’amore, romantici o spensierati insieme. Bello, veramente tutto bello! Soddisfatti o rimborsati dicono, purtroppo il tempo non te lo rimborsa nessuno. La fiducia che perdi in te stesso e negli altri, la mancanza continua di stimoli; è tutto perso!

Che bello… bello anche pensare alla passione che ci lega… congelata e sotto vuoto!! L’attrazione fisica poi… roba vecchia, è solo un vizietto per zecche, per ragazzini o quant’altro, ma non certo una coppia da 18 mesi. Sorrido un po’ sconsolata perchè me lo sono scelto io tutto questo; un uomo che dice alla sua donna TR…, PUT…, ZECCA “peccato che non ha una sorella”; uno che ti dà dell’alcolizzata per non guardare in faccia la realtà e rischiare di vedersi e inorridire; uno che ti fa un complimento e dieci offese…OTTIMA SCELTA! Brava Monica, brava, continua così… vai bene, sei felice, soddisfatta, serena e spensierata. Bell’affare, proprio bell’affare! Ah, però mi mantiene; e gli sto sul c… e non mi sopporta, sapesse a me!

Basta non vado più avanti, mi sono fermata non vedo niente di buono e di positivo nel futuro prossimo, e le mie forze vanno conservate per motivazioni più serie e più reali! Non provo sentimenti travolgenti solo una profonda delusione; la mia vecchia amica delusione, quell’emozione che quando ti invade ti fa spegnere tutte le speranze in qualcuno o qualcosa, una storia per esempio…

Ora vado avanti e mi preparo alla svolta, quella definitiva però.

Non voglio più voler bene a nessuno.

E soprattutto non voglio più credere a nessuno; solo me stessa! Fidarsi di qualcuno senza che ti abbia dato alcuna dimostrazione è da ingenui… lo so ma ci casco! Cmq… non so come finirà

Pages:

Edit